News 2013

Corso di formazione ad Albanella

Corso di formazione ad Albanella

10 Novembre 2013

Albanella, corretto uso defibrillatori: corso di formazione a Palazzo Spinelli

defibrill_2Albanella. Presentato ufficialmente, presso l’aula consiliare di Palazzo Spinelli ad Albanella, “Di Tutto Cuore”, il corso di formazione sull’utilizzo dei defibrillatori installati sul territorio nonché per l’acquisizione delle tecniche di primo soccorso a personale non medico (nelle foto).

L’iniziativa a titolo gratuito, che gode del patrocinio del Comune di Albanella, si propone la finalità di sensibilizzare la cittadinanza diffondendo la cosiddetta “Cultura del primo soccorso” e favorendo il consolidamento di opinioni e atteggiamenti positivi  sul tema della salute propria e altrui. Il corso, organizzato dalla Cooperativa Medica Magna Graecia (che annovera circa 50 medici tra pediatri e medici di base) si protrarrà per l’intera giornata di oggi. Gli intervenuti sono stati istruiti sul buon utilizzo dei defibrillatori e le tecniche di primo soccorso.

Ad intervenire il presidente della cooperativa medica, Antonio De Rosa, la dott.ssa Maria Antonietta Scovotto, il vicesindaco del Comune di Albanella, Vito Capozzoli. Presenti anche i volontari della Protezione Civile di Albanella. Ospite il professor Maurizio Santomauro, presidente del Gruppo Italiano di Emergenza Cardiologica (GIEC), del Dipartimento di Cardiologia e Cardiochirurgia dell’Università Federico II di Napoli, il quale ha ribadito l’importanza di sapere intervenire nel prestare il primo soccorso anche in considerazione delle morti improvvise che, in passato, si sono registrate sul territorio comprensoriale.

Cinque i defibrillatori installati sul comprensorio comunale albanellese acquistati grazie ai proventi raccolti nel corso della manifestazione “Giornata per la Vita e per Vito” tenutasi il 14 settembre scorso a Borgo San Cesareo, in memoria del piccolo Vito Volonnino, scomparso prematuramente lo scorso 14 marzo mentre si apprestava a praticare judo nella palestra “Azzurra” di Borgo Carillia di Altavilla. Il corso si terrà prossimamente anche a Capaccio e Roccadaspide.

Grazie alla raccolta fondi organizzata dalla Associazione La Panchina e dai Cispers sono stati istallati 5 defibrillatori nelle teche videosorvegliate.

  
Pubblicato in News 2013