AED

Corso BLSD presso la Società Calcio Napoli

Corso BLSD presso la Società Calcio Napoli

corso-blsd-napoli-calcio.jpg
Carissimi,

il 19 Aprile si è svolto presso la Società Calcio Napoli il primo corso BLSD per il team sportivo. E’ stato stipulato un Protocollo d’Intesa che punta a formare anche lo staff del settore giovanile dove si allenano oltre 500 ragazzi. Insieme con il medico De Nicola abbiamo lanciato un invito a tutti i gestori di campi sportivi per mettere in sicurezza tutti i luoghi dove viene praticata attività sportiva sia agonistica che ludica.

Vostro
Maurizio Santomauro

corso-blsd-napoli-calcio-1Lo staff medico della SSC Napoli con il GIEC per la prevenzione sportiva

La SSC Napoli e la GIEC per la prevenzione sportiva. Lo staff medico azzurro ed il “GIEC” Centro Italiano Emergenza Cardiologica hanno organizzato e tenuto al Centro Tecnico di Castelvolturno una giornata dedicata ad un corso di aggiornamento di rianimazione cardio polmonare per prevenzione ed emergenze sportive nell’ambito di un progetto che coinvolge lo staff sanitario sia della prima squadra che del settrore giovanile.

Il corso ha riguardato l’area medica ma anche più settori del Club, con riferimento ai dirigenti accompagnatori delle varie squadre azzurre, per spiegare ed approfondire le tecniche di rianimazione cardiaca per il primo soccorso ai calciatori.

corso-blsd-napoli-calcio-2“La nostra è una esortazione – ha spiegato il medico sociale Dottor De Nicola – ed un invito al mondo dello sport in generale affinchè a qualsiasi livello professionistico si possa provvedere ad avere e saper usare un  defibrillatore e poter istruire tutti coloro che orbitano attorno ad una squadra in modo da essere pronti in ogni momento ad intervenire per salvare un atleta in qualsiasi evenienza”

“Ringrazio il Professor Santomauro, Presidente della GIEC, il Dottor Iaccarino ed il Dottor Canonico per aver organizzato questa giornata importantissima anche nell’ottica di un progetto che comprende in maniera ampia anche visite di idoneità sportiva con l’utilizzo del passaporto ematico”

Pubblicato in AED, BLSD, Corsi, News 2013